Tesseramento. Novità in materia di privacy 2023

24 Novembre 2022

Si comunicano di seguito le novità in materia di privacy applicate al Sistema Online in materia di tesseramento per l'anno 2023.

 
Considerato che la Federazione non tratta dati particolari (ex sensibili) e non tratta (al momento) dati per finalità di comunicazione e marketing diretto verso i tesserati, si attribuisce alle ASD la responsabilità della correttezza del caricamento dei dati di tesseramento a fronte di una lettera di incarico, accompagnata da un questionario sulle misure di sicurezza in ambito privacy attuate dalle ASD. Questa lettera di incarico è visibile e scaricabile all'accesso ai servizi online, è necessario prenderne visione per poter proseguire e procedere con il rinnovo 2023. La compilazione del questionario non è obbligatoria, ma fa parte del percorso di responsabilizzazione delle ASD rispetto al trattamento di dati personali svolto in nome e conto di FIDAL.
Anche per il tesseramento, atleti-dirigenti-tecnici-medici-giudici, al momento del nuovo/rinnovo c'è una casella di controllo che impedisce di proseguire se non flaggata

La casella è preceduta da questa didascalia:
“Dichiaro di aver sottoposto all’Interessato l’informativa sul trattamento dei dati personali necessari al tesseramento presso la Federazione Italiana di Atletica Leggera – FIDAL e di aver ricevuto dall’Interessato contestuale ed inequivocabile consenso al trattamento”. Nella didascalia, sulla parola “informativa” c'è link  che apre l’informativa.
 
Pertanto nessun modulo dovrà più essere firmato e caricato nel sistema e poi inviato in originale ai Comitati Regionali per il caricamento nel sistema della scelta fatta per la parte commerciale.


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate