Super Giorgis: minimo per i mondiali junior

31 Luglio 2020

Grandissima prestazione del tifernate che aggiunge più di 2 metri al suo primato regionale e strappa il pass per la rassegna iridata del 2021

 
Non finisce di stupire Gregorio Giorgis. Il martellista della Libertas Città di Castello, al primo anno nella categoria junior, ha ottenuto con 68.82 lo standard di iscrizione ai campionati del mondo junior che erano originariamente in programma quest'anno a Nairobi (Kenya) e che sono stati proprio ieri rimandati al 2021 (17-22 agosto, subito dopo le Olimpiadi). Una grandissima prestazione quella ottenuta a Cesena dall'allievo di Lorenzo Campanelli. Il 68.82 (per lui anche un 67.68), infatti, oltre a migliorare il suo primato regionale con l'attrezzo dei 6 kg, record che aveva stabilito questo inverno a Lucca con 66.69, vale anche la nona prestazione italiana di sempre nella categoria. Giorgis tornerà in gara domani a a Livorno (ISCRITTI) dove si troverà di fronte il rivale delle ultime due stagioni nella categoria allievi, Davide Costa al momento capace di un miglior lancio a 64.20 .

Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate