Il ''Villa'' si rimette in marcia da Valmontone

13 Gennaio 2020

Prima tappa del Trofeo Lazio. Cacciotti rientra e vince, tris al maschile per le Fiamme Gialle. Di Carlo e Gabriele in evidenza nei cadetti. Spettacolo tra ragazzi ed esordienti


 

di Christian Diociaiuti

Neanche il tempo di archiviare la festa della Cecchignola per i vincitori del 2019 che il Trofeo Lazio di marcia “Fulvio Villa” si rimette in moto. Lo fa con la prima tappa di Valmontone di domenica 12 gennaio, a cui hanno partecipato tantissimi marciatori da tutta la regione e in rappresentanza di diversi club del territorio. Gare per tutti, dagli esordienti agli assoluti: apprezzata l’organizzazione e l’impegno di Pio Belli, mentre subito in evidenza il ritorno in competizione e la vittoria della ’95 dell’ACSI Italia Atletica Diana Cacciotti, dominatrice dei 5000 dopo un lungo stop.

ASSOLUTI – Filippo Antonio Capostagno, Francesco Biondini e Francesco Romanzi: tutti delle Fiamme Gialle e tutti in un secondo: è stata grande sfida sui 5000 al maschile della prima tappa del Villa. Il primo chiude in 21:34.3, seguito dal secondo che termina in 21:34.9 e dal bronzo, al traguardo in 21:35.3.

Torna dopo un lungo stop e vince con 14 secondi di margine Diana Cacciotti: classe 1995 dell’ACSI Italia Atletica, chiude la sua gara con il crono di 24:34.1. Seguono Ilaria Migliardi delle Fiamme Gialle Simoni (24:48.4) e Martina Collatina (ACSI Italia Atletica) 24:57.3.

CADETTI – Sui 3000 di Valmontone si mettono in mostra volti notissimi della marcia giovanile laziale. Andrea Di Carlo fa sua la gara U16. L’atleta di Esercito Sport&Giovani chiude in 12:39.3 staccando il compagno di società Antonello De Oratis (12:47.5) e Leonardo Barile (Fiamme Gialle Simoni), che chiude 13:13.4.

Anche nelle cadette c’è una conferma: Giulia Gabriele (Fiamme Gialle Simoni) col suo 13:00.4 dà quasi mezzo minuto alla compagna di club Rachele Moscati (13:28.7) e stacca anche Francesca Lauria (Esercito Sport e Giovani 13:32.4).

RAGAZZI – Vittoria a Sebastiano Righi in una competizione dominata tutta dalle Fiamme Gialle Simoni: il portacolori delle giovanili della Finanza vince in 10:30.8 staccando di un secondo netto il compagno di squadra Claudio De Santis sui 2000 riservati agli U14. Al femminile la spunta Nausica Muzi (Fiamme Gialle Simoni) su Eleonora Massimi (Atletica Frascati): rispettivamente coi tempi di 10:13.9 e 10:14.2.

ESORDIENTI – In gara nei 500 e nei 100 metri gli esordienti. Nella categoria M8 (500 metri) in gara Alessio Daniele Ciuciu della Ludus Atletica Lib. Valmontone Zagarolo e Gabriele De Giorgi (Atletica Neptunia) mentre nella M10 vince Alessandro Recchia (Ludus Atletica Lib. Valmontone Zagarolo) che chiude i 1000 metri di gara in 4:21.7. Nella F5 in gara Giorgia Gatti (Atletica Neptunia) e Rebecca Urbani (Atletica Neptunia) sui 500 metri; nella F8 e sempre sui 5000 metri gara per Elisa Sbaraglia, Benedetta Cappellari e Asia Lelio di Atletica Neptunia nonché per Veronica Vitali e Lavinia Varchione di Atletica Anzio. Sui 1000 della F10 Silvia Palleschi chiude in 4:21.3 per la vittoria.

File allegati:
- TUTTI I RISULTATI



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate