Festa del Cross 2021

16 Marzo 2021

A Campi Bisenzio Paglione uomo copertina, quinto nei Tricolori di Cross Corto. In gara anche la Rappresentativa Regionale Cadetti/e

di Molise


 

Molise protagonista di valide performance in occasione della Festa del Cross di Campi Bisenzio (Firenze) che nell’ultimo weekend ha visto in gara il meglio dell’atletica italiana e assegnato diversi titoli. La kermesse tricolore si è svolta in un tracciato ricavato all’interno di Villa Montalvo, una villa signorile posta all’entrata del comune in provincia di Firenze che si espande per 3000 metri quadrati ed è di proprietà del comune. L’attuale nome deriva dal fatto che per ben tre secoli fu dimora della nobile famiglia spagnola Ramirez de Montalvo. L’uomo copertina è senza dubbio Leo Paglione impegnato nel cross corto, che chiude al quinto posto il campionato italiano Promesse/Senior maschi. Una performance di valore assoluto per il valido portacolori della Virtus che ha fatto l’esordio stagione nel cross con la prima in carriera nella gara sprint di 3 chilometri proprio in occasione dei tricolori ed è stato protagonista assoluto.

Al cospetto di atleti di grande esperienza e qualità, come il vincitore Zoghlami (Fiamme Oro Padova), Dini (Fiamme Gialle) e Medolago (Atletica Val Brembana) che hanno completato il podio, Paglione è stato sempre nel gruppo di testa a stretto contatto con i migliori, chiudendo al terzo posto il primo giro (2’51”) ed entrando,  a metà gara, in una azione che aveva fatto accarezzare il sogno di una medaglia. Su un percorso molto tecnico con due strappi che hanno messo a dura prova i protagonisti, l’atleta campobassano ci ha messo testa e cuore chiudendo in volata e portando a casa un piazzamento importante che conferma tra l’altro il suo ottimo momento di forma. Il quinto posto in terra toscana fa il paio con quello dei tricolori indoor e proietta il bravo Paglione verso la stagione estiva che potrà certamente riservargli ulteriori belle soddisfazioni con l’intenzione di disimpegnarsi sia sui 1500 che sui 5000 metri.


Allievi/e – In terra Toscana, sul  tracciato reso fangoso e difficile da interpretare a causa dell’abbondante pioggia caduta in precedenza sono apparsi in crescita Daria Tucci (Polisportiva Molise) che ha chiuso in trentatreesima posizione sui 4 chilometri  e Jacopo Ricchetti della Virtus, cinquantesimo sulla distanza dei cinque chilometri. Quest’ultimo, insieme ai compagni Lorenzo Mitri e Davide Magri ha permesso alla squadra gialloblù di classificarsi al trentesimo posto nella speciale classifica riservata alle società. Grazie a queste prestazioni gli atleti di questa categoria hanno gettato le basi per un futuro ricco di soddisfazioni. Continuando a lavorare con passione e abnegazione, risultati di spessore non tarderanno ad arrivare.
Cadetti/e – E’ stata Michela Felicita (Gs Virtus) l’unica rappresentante al femminile della nostra regione nella manifestazione tricolore di Campi Bisenzio sui 2 chilometri. Per lei la 72^ posizione finale. In campo maschile, invece, il Molise ha schierato Samuele Di Iorio (82°), Nicola Fiorini (91°) e Pierre Notartomaso (93°).  Gli atleti della nostra regione hanno dato tutto dal primo all’ultimo metro senza risparmi e tornando a casa con un bagaglio di esperienza che tornerà utile in futuro.
Senior Maschili – Sulla distanza dei 10 chilometri e sotto una grandine improvvisa che ha complicato i piani di tutti i partecipanti, per la Polisportiva Molise è arrivato il 43esimo posto finale nella speciale classifica riservata alle società con Ciampitti, D’Alessio, Reale e Dao che hanno fatto il massimo al cospetto di avversari di grande qualità.

[RISULTATI/Results]

 

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate