Mennea Day, l'Italia corre per Pietro

11 Settembre 2019

Le sedi della manifestazione che giovedì 12 settembre celebra i quarant'anni del 19.72. A Matera l'evento con il presidente FIDAL Alfio Giomi e Manuela Olivieri. Meeting da nord a sud nei 200 metri


 

È l’abbraccio di tutta Italia al mito di Pietro Mennea per i 40 anni di una delle imprese leggendarie dello sport azzurro, il 19.72 di Città del Messico 1979. Giovedì 12 settembre si celebra l’anniversario della prestazione che è stata record del mondo per 16 anni e che dopo quattro decenni resiste ancora come record europeo. Tutti in pista nei 200 metri per il Mennea Day, nel segno dei valori che la Freccia del Sud ha promosso e nei quali si può continuare a credere contribuendo con un’offerta alla Fondazione Pietro Mennea Onlus per la ricerca e lo sport. È Matera il “campo centrale” del Mennea Day 2019 che sarà celebrato nell’ambito delle manifestazioni per la Capitale europea della cultura, alla presenza del presidente FIDAL Alfio Giomi e della moglie di Mennea, Manuela Olivieri. Nel centro della città, in piazza Vittorio Veneto, sarà posizionata una pista d’atletica sulla quale correranno i giovani atleti della Puglia e della Basilicata. Nel giorno in cui a Matera si riunirà il Consiglio Federale, sarà anche inaugurata alle 19, nella città dei Sassi, la Biblioteca della Cultura Sportiva intitolata a Pietro Mennea, un nuovo archivio di libri sportivi, tesi di laurea, progetti di ricerca, per promuovere tra i più giovani le grandi storie d’atletica e di sport, con un totem multimediale che permetterà ai visitatori di conoscere le imprese del campione di Barletta, scomparso nel 2013. La festa proseguirà quindi in serata al campo scuola Raffaele Duni con l’evento riservato alle categorie assolute. In occasione del Mennea Day, sono state realizzate in collaborazione con Poste Italiane mille cartoline commemorative su cui verrà apposto il francobollo del centenario del CONI con un particolare annullo filatelico dedicato alla Freccia del Sud. Di seguito, ecco le altre sedi del Mennea Day.

CAMPANIA - Il palcoscenico sarà la nuova pista azzurra dello stadio San Paolo di Napoli che di recente ha ospitato l’Universiade, proprio la manifestazione nella quale il grande Pietro realizzò il record del mondo nel 1979. La manifestazione è promossa dal Comune di Napoli con l’organizzazione del comitato regionale FIDAL Campania e la collaborazione tecnica dell’Enterprise Young e dell’Enterprise Sport&Service: via alle 17.15.

EMILIA ROMAGNA - Si comincia alle 18 sulla pista del campo Gotti di Forlì che ospiterà il 5-6 ottobre i Campionati Italiani Cadetti, in concomitanza con il Memorial Casamenti organizzato dall’Edera Atl. Forlì. 

FRIULI VENEZIA GIULIA - Mennea Day a Mereto di Tomba (Udine) con inizio programmato per le 17.15, abbinato al meeting “Ricordando Paola Furlani”: organizzazione a cura della Libertas Mereto.

LAZIO - A Viterbo si parte alle 16 con il ritrovo e le iscrizioni. Dalle 16.30 i 200 metri dedicati al mitico Pietro, con l’organizzazione del comitato provinciale: al via, nell’ordine, esordienti, ragazzi, cadetti, allievi, assoluti. Finite le sfide sul mezzo giro di pista, spazio a peso per ragazzi e cadetti, il lungo per tutte le categorie, l’alto per allievi e assoluti e il giavellotto (allievi e assoluti). La prossima settimana, il 19 settembre, grande festa a Roma allo stadio delle Terme di Caracalla con l’organizzazione del comitato provinciale.

LIGURIA - L’Atletica Spezia Duferco organizza a La Spezia il Mennea Day al centro sportivo Alessandro Montagna per celebrare il grande campione con il festival dei 200 metri: inizio previsto alle 15.30 con la categoria Esordienti “B” e, a seguire le altre categorie. 

LOMBARDIA - Sono due le sedi lombarde del Mennea Day: Cairate (Varese) e Casalmaggiore (Cremona). Sulla nuova pista di via Garibaldi il Mennea Day si svolgerà con prove di 200 metri per agonisti e non agonisti con l’organizzazione dell’Atletica Cairatese: l’inizio delle gare è fissato alle 17.30. L’Interflumina È Più Pomì organizza invece il Mennea Day al campo scuola Baslenga di Casalmaggiore. Al mattino si svolgerà una manifestazione promozionale destinata alle scuole del Comprensorio Oglio Po Parma. Nel pomeriggio toccherà alla competizione agonistica, sempre sui 200 metri, dalle 17.30. In serata ci si trasferirà in piazza Garibaldi con una corsa promozionale a inseguimento a coppie sull’anello della Piazza: la partecipazione sarà libera e aperta a tutti.

MOLISE - In pista a Campobasso al campo comunale Palladino: programma interamente incentrato sui 200 metri con inizio alle 16.30, organizzazione del comitato regionale.

PIEMONTE - L’Hammer Team al campo scuola di via Gerbi, ad Asti, è il motore del Mennea Day che comincia alle 17.30. Dragonero organizza invece l’evento a Cuneo, ma su strada, dalle 18.30 con ritrovo in largo Giovanni Audiffredi.

SARDEGNA - A Bolotana (Nuoro) la manifestazione prevede il ritrovo delle autorità e degli ospiti al campo sportivo da dove partiranno i 200 metri commemorativi in ricordo del campione scomparso. Alle 18 nell'Aula consiliare seguirà la proiezione del film documentario "Mennea Segreto”. A Oristano il Mennea Day arriva in anticipo: oggi, 11 settembre, appuntamento alle 17 al campo comunale Sinis Nurra. La manifestazione è inserita nel calendario ufficiale di Oristano Città Europea dello Sport 2019.

SICILIA - Due sedi in Sicilia: Palermo e Mazzarino (Caltanisseta). A Palermo, con l’organizzazione del Cus Palermo, sfide di 200 metri e su altre distanze a partire dalle 16.45. Anche a Mazzarino, sprint sui 200 e gare di contorno dalle 16.15 a cura della società di casa Atl. Mazzarino.

TOSCANA - A Grosseto il Mennea Day è abbinato al Cds tetrathlon ragazzi fase interprovinciale Grosseto-Siena: dalle 16 al via le gare organizzate dall’Atl. Grosseto Banca Tema, con i 200 previsti alle 18 al campo scuola Bruno Zauli. Velocità anche a Pistoia, nella giornata curata da Pistoiatletica 1983, pomeriggio che prevede anche le gare di contorno del Gran Prix Montalbano 2019 al campo scuola di via dello Stadio.

TRENTINO ALTO ADIGE - L’appuntamento è a Trento il 21 settembre, con l’organizzazione del comitato FIDAL Trentino, per un evento al quale parteciperanno anche gli atleti dell’Alto Adige. 

VENETO - In Veneto l’appuntamento sarà doppio: si correrà a Rovigo, come già nel 2018, e a Cassola, nel Vicentino. A Rovigo, sulla pista del campo Tullio Biscuola, prime volate sui 200 metri alle 17. Organizza la società Confindustria Rovigo. Di contorno anche due gare di salto in alto (uomini e donne) per il settore assoluto. A Cassola, dove l’organizzazione è curata dal Gs Marconi, il Mennea Day chiuderà il trittico di eventi aperto dal 1° Serenissima Para Athletics Meeting e proseguito a Bassano del Grappa con il 2° Fly Marconi. Aderiscono anche le federazioni Fispes e Fisdir in una logica di inclusione che caratterizza l’attività della locale società. Ospite d’onore, l’ex campionessa azzurra Manuela Levorato, primatista italiana dei 100 metri.

SOCIAL NETWORK - Partecipate e raccontateci il vostro "Mennea Day" anche attraverso Facebook, Twitter e Instagram. Hashtag ufficiale: #MenneaDay 

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it




Condividi con
Seguici su: