L'atletica italiana a Tokyo: che emozioni e soddisfazioni per tutti noi

01 Agosto 2021

Alla terza giornata delle Olimpiadi di Tokyo le medaglie d'oro di Tamberi e Jacobs, dopo altri risultati veramente brillanti degli atleti italiani.

 
Che emozioni e che soddisfazioni ci ha dato oggi la nostra atletica alle Olimpiadi di Tokyo, terza giornata di gare.
Veramente anche nelle prime 2 giornate c'erano stati riscontri in genere molto positivi da parte degli atleti azzurri già impegnati alle gare, ma vincere 2 medaglie d'oro alle Olimpiadi, a pochi minuti di distanza, da 2 atleti italiani è stata una cosa fantastica e non solo per noi, che siamo grandi appassionati di questo nostro sport.
Poi le storie di Gianmarco Tamberi con il suo infortunio nel 2016, a poche settimane dai Giochi di Rio, che a distanza di 5 anni riscuote il suo credito con la sfortuna e di Marcell Jacobs, nato nel Texas ma cresciuto a Desenzano del Garda da quando aveva un anno e mezzo e "italianissimo", sembrano fatte apposta per fare conoscere questi personaggi e quindi l'atletica stessa, anche a chi è meno avvezzo al nostro sport.
Questi 2 successi (poi magari ce ne potranno essere altri nelle prossime giornate dei Giochi) rappresentano un grande spot per l'atletica che porterà interesse e nuovi praticanti, soprattutto fra i giovani.
Grazie Gianmarco Tamberi e Marcell Lamont Jacobs: i vostri successi sono anche i nostri successi.
W l'atletica.

Giorgio Rizzoli

Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate