Bonus per le associazioni sportive dilettantistiche e le società sportive dilettantistiche

19 Ottobre 2021


 

Approvato il “Bando relativo al bonus una tantum per le associazioni sportive dilettantistiche (ASD) e le società sportive dilettantistiche (SSD) in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria COVID-19.

Obiettivo del presente bando, in coerenza con quanto stabilito dall’art. 27 del Decreto Legge 22 marzo 2021, n.41 “Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da COVID-19” è quello di dare un ristoro parziale una tantum alle ASD e alle SSD, in ragione delle difficoltà economiche derivanti dalla sopra descritta situazione causata dalla emergenza Covid 19. 

CLICCA QUI PER IL BANDO COMPLETO

Possono presentare domanda, nella forma di dichiarazione sostitutiva di certificazione/atto di notorietà, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, ed essere beneficiari dei contributi previsti dal presente bando esclusivamente le ASD e SSD aventi i seguenti requisiti:

a)  avere sede legale e operare in Emilia-Romagna;

b)  risultare iscritte al Registro Coni e/o al Registro Cip alla data di pubblicazione sul BURERT del presente bando;

c)  che abbiano subito al 31/12/2020 un calo dei tesserati superiore al 20% rispetto ai tesserati al 31.12.2019;

d)  essere in situazione di regolarità contributiva nei confronti di INPS e INAIL (DURC regolare), da verificare nei casi di legge;

e)  il cui legale rappresentante non deve essere stato condannato con sentenza passata in giudicato, o non essere stato destinatario di decreto penale di condanna divenuto irrevocabile o sentenza di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell’art. 444 c.p.p., per reati gravi in danno dello Stato o della Comunità che incidono sulla moralità professionale

f)  che svolgano attività in ambito territoriale locale, senza la previsione di partecipazioni internazionali.

Ad ogni soggetto interessato è consentito presentare una sola domanda a valere sul Bando; nel caso di presentazione di più domande da parte del medesimo soggetto, tutte le domande saranno considerate inammissibili.

Le risorse complessive disponibili per i contributi, informa di bonus una tantum, di cui presente bando sono pari a complessivi € 4.488.000,00 a valere sull’annualità 2021, suddiviso nei seguenti budget indicativi:

a)  euro 4.000.000,00 destinati ai bonus una tantum per le ASD con i requisiti di cui all’art. 2;

b)  euro 488.000,00 destinati ai bonus una tantum per le SSD con i requisiti di cui all’art. 2.

La domanda di contributo una tantum dovrà essere presentata, pena la non ammissibilità della stessa, a partire dalle ore 10.00 del giorno mercoledì 3 novembre 2021 e fino alle ore 13.00 del giorno lunedì 15 novembre 2021. Ai fini della verifica del rispetto dei suddetti termini si terrà conto della data d’invio registrata dall’applicativo SFINGE 2020.

CLICCA QUI PER IL BANDO COMPLETO



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate